Viaggio nel Bergese che pensa e lavora in grande, da Sestri a Pra’ al Quirinale (video di Tabloid)

Pubblicato il 06 maggio 2016 alle 13:22 da Stefano Villa

Il racconto sull’istituto alberghiero che a fianco della Città metropolitana rilancerà prodotti, mestieri, tradizioni e peculiarità agricole ed enogastronomiche del territorio a Villa Sauli Podestà e sarà protagonista anche al pranzo di gala del 2 giugno al Quirinale.Tabloid Bergese

Cinque laboratori di cucina, uno nuovissimo per far fronte alle nuove esigenze perché i suoi studenti sono davvero molti: 1060 nei corsi diurni e 350 in quelli serali nella sede di via Giotto a Sestri Ponente, con un accogliente e curatissimo american bar didattico e spaziose ed eleganti sale da pranzo. Il programma Tabloid racconta per immagini l’istituto alberghiero Bergese che ha appena raccolto la nuova sfida, a fianco della Città metropolitana di Genova, per rilanciare nel progetto Mortaio, insieme al Cif, nella storica Villa Sauli Podestà di Pra’, prodotti, lavoro, peculiarità e identità del territorio attraverso il Parco del Basilico e un incubatore di idee e iniziative sulle filiere e le tradizioni locali declinate anche al futuro, dall’enogastronomia al turismo alla riscoperta di straordinari prodotti, mestieri e beni culturali. E in questa scuola che pensa e lavora davvero in grande l’alta professionalità e la cura della preparazione vanno di pari passo con l’impegno per mettere in campo, insieme al Cif, programmi e iniziative per evitare la dispersione: chi ha troppe difficoltà a scuola anziché abbandonare viene così inserito nella formazione per la qualifica regionale e poi se vuole può proseguire iscrivendosi agli ultimi due anni di istituto alberghiero.
E fra gli aromi, i colori e i suoni dei laboratori di cucina che tirano la volata a tutte le preparazioni e creazioni del giorno l’appassionato preside Angelo Capizzi ricorda con orgoglio che “il Bergese sarà uno dei cinque alberghieri d’eccellenza in Italia invitati a servire il pranzo del 2 giugno per oltre duemila invitati del Corpo diplomatico alla Festa della Repubblica nei giardini del Quirinale”.




 
  06/05/2016 - 13:22 - Notizie Metropolitane 2016 / 126 / 30754

Questo articolo è stato visualizzato 103 volte

I commenti sono chiusi.

Seguici in Twitter

Iscriviti e ricevi le nostre notizie via email

Seleziona lista (o più di una):

Informazioni di Servizio #GenovaMetropoli

La Città Metropolitana di Genova ha aperto la procedura per la designazione di propri rappresentanti [...]

Si comunica l’esito finale dell'esame per il riconoscimento dell'idoneità degli insegnanti [...]

Città Metropolitana di Genova avvia la procedura per la ricerca di un nuovo componente il Nucleo di [...]

Giovedì 31 gennaio 2019 dalle ore 16,30 alle ore 19,00 nella sala di rappresentanza di palazzo Tursi [...]

La Città Metropolitana di Genova intende alienare la Villa Podestà Doria già Lomellini, con pertinen [...]

  • Archivio annuale

  • Archivio mensile