Dai Celti ai Romani, dal Medioevo alla guerra in Vietnam. A Casella rivive la storia

Pubblicato il 04 luglio 2016 alle 13:15 da Stefano Villa

Con il primo raduno nazionale dei rievocatori sabato e domenica prossimi, organizzato dal Gruppo storico Fieschi di Casella nell’ambito della rievocazione del matrimonio trecentesco fra Isabella Fieschi e Luchino Visconti.Casella_rievocazione storica

Dai popoli delle origini ai Celti, dagli antichi Romani a tutto il Medio Evo, dal Rinascimento all’epoca napoleonica, dal Risorgimento alle guerre del ‘900 sino a quella del Vietnam. La storia rivive a Casella con il primo raduno nazionale dei rievocatori (ne arriveranno 52 gruppi da tutta Italia) sabato e domenica 9-10 luglio, organizzato dall’associazione Gruppo storico Fieschi di Casella in occasione della XVIII rievocazione del matrimonio celebrato nel 1331 fra Isabella Fieschi, figlia del conte Carlo signore del feudo di Savignone e capitano del popolo della Repubblica di Genova, e Luchino Visconti, signore di Milano.
“Sarà davvero un grande evento – dice la presidente del Gruppo storico Fieschi di Casella, Gabriella Bovio – e le rievocazioni, basate su ricostruzioni filologiche, comprenderanno momenti didattici, vicende storiche e quotidianità di ogni periodo rappresentato,  dimostrazioni di tiro con archi e balestre, duelli,  battaglie a colpi di cannone, sino alle guerre del ventesimo secolo.” Gli appuntamenti con i rievocatori, che raggiungeranno il clou domenica 10 nel pomeriggio con la sfilata generale alle 17.30 e la premiazione dei gruppi partecipanti, inizieranno già sabato 9, accompagnando la serata dedicata alla festa che farà rivivere il trecentesco matrimonio fra Luchino Visconti e Isabella Fieschi, con danze, musicisti, esibizioni di giullari, carri e la lettura dell’atto nuziale fra il signore di Milano e la figlia del conte Fieschi, bellissima e dalla vita controversa e burrascosa, sottoscritto nella dimora genovese a San Donato di sua madre, la nobildonna Teodora.




 
  04/07/2016 - 13:15 - Notizie Metropolitane 2016 / 185 / 31327

Questo articolo è stato visualizzato 519 volte

I commenti sono chiusi.

Seguici in Twitter

Iscriviti e ricevi le nostre notizie via email

Seleziona lista (o più di una):

Informazioni di Servizio #GenovaMetropoli

La Città Metropolitana di Genova ha aperto la procedura per la designazione di propri rappresentanti [...]

Si comunica l’esito finale dell'esame per il riconoscimento dell'idoneità degli insegnanti [...]

Città Metropolitana di Genova avvia la procedura per la ricerca di un nuovo componente il Nucleo di [...]

Giovedì 31 gennaio 2019 dalle ore 16,30 alle ore 19,00 nella sala di rappresentanza di palazzo Tursi [...]

La Città Metropolitana di Genova intende alienare la Villa Podestà Doria già Lomellini, con pertinen [...]

  • Archivio annuale

  • Archivio mensile