Liceo Mazzini dal grigiore al colore. E Bucci lancia il Piano da 16 milioni (video di Tabloid)

Pubblicato il 25 ottobre 2017 alle 13:59 da Filippo Cartosio

Il sindaco metropolitano, inaugurando il grande murales sulla facciata della scuola, fa il punto sugli imminenti lavori da 16 milioni, già finanziati dal Bando Periferie del governo, sugli edifici scolastici superiori del Ponente genovese e delle valli Stura, Polcevera e Scrivia.

Murales ist Mazzini foto 4Un grande murales per dare colore alla facciata grigia di una scuola, in un quartiere difficile della città, e per lanciare un messaggio positivo sulla funzione elevatrice dell’istruzione che nutre i giovani e li fa crescere, anche con un richiamo all’insegnamento del patriota Giuseppe Mazzini, a cui la scuola è intitolata: lo hanno realizzato due esperti writers genovesi, Stevo e Shen, sulla facciata del liceo Mazzini di Sampierdarena, rispondendo all’appello del preside Mario Predieri che ha coinvolto anche gli studenti per la scelta del tema. All’inaugurazione del murales è intervenuto anche il sindaco metropolitano Marco Bucci, insieme ai tecnici del settore edilizia di Città metropolitana, poiché anche questa scuola, come molte altre del Ponente genovese e dell’entroterra metropolitano, beneficerà degli interventi per 16 milioni complessivi (su 40 milioni totali relativi anche a strade e servizi pubblici) finanziati dal Bando Periferie del governo, e a scegliere in quali scuole intervenire è stata proprio Città metropolitana di Genova, ente proprietario degli immobili di tutte le scuole superiori pubbliche del territorio. Sono state scelte le scuole del Ponente genovese, da Sampierdarena a Voltri, e quelle delle valli Stura, Polcevera e Scrivia. Interventi strutturali, sostituzione di serramenti, lavori di efficientamento energetico, installazione di wifi e postazioni per bici elettriche. La politica di Città metropolitana è infatti dare alle zone periferiche del territorio gli stessi servizi e qualità della vita delle zone centrali del capoluogo.​ Come spiegato dal preside del liceo Mazzini Predieri, Città metropolitana ha già provveduto all’esigenza di nuovi spazi della scuola, mettendo a disposizione nuove aule nel complesso scolastico di via Giotto a Sestri Ponente, ed ora, con gli interventi legati al Piano Periferie, risolverà anche i problemi di manutenzione diventati nel tempo sempre più gravi.




 
  25/10/2017 - 13:59 - Notizie Metropolitane 2017 / 297 / 34931

Questo articolo è stato visualizzato 128 volte

I commenti sono chiusi.

Seguici su Twitter

Iscriviti e ricevi le nostre notizie via email

Seleziona lista (o più di una):

Informazioni di Servizio #GenovaMetropoli

La Città Metropolitana di Genova ha aperto la procedura per la designazione di un proprio rappresent [...]

L’Amministrazione indice una procedura negoziata per il servizio di installazione impianto di condiz [...]

Istanza di Autorizzazione Unica ai sensi D. Lgs 387/2003, D.M. 10.09.2010, D.Lgs. 28/2011 e L.R. 16/ [...]

Si informa la spettabile Utenza che la Città Metropolitana di Genova ha estratto il campione di prat [...]

Domanda di modifica Autorizzazione Unica per linea elettrica e cabine elettriche MT/BT in località C [...]

  • Archivio annuale

  • Archivio mensile