Acquasanta, l’8 dicembre il presepe vivente col Coro Veteranova

Pubblicato il 05 dicembre 2017 alle 14:06 da Filippo Cartosio

Nel suggestivo santuario alle spalle di Voltri la tradizionale rappresentazione sacra natalizia sarà accompagnata da messa, mercatino di Natale, stand gastronomico e mostra dei presepi del mondo.

Acquasanta

Il santuario dell’Acquasanta, nell’entroterra di Voltri

Tempo di Natale, tempo di presepi al Santuario di Nostra Signora dell’Acquasanta, dove venerdì 8 dicembre si attende l’arrivo della festa più bella dell’anno, il Natale, con la tradizionale e suggestiva cerimonia del Presepe Vivente.

La festa inizia al Santuario con la celebrazione della S. Messa festiva alle 10, mentre alla stessa ora sul grande piazzale esterno apre i battenti il mercatino di Natale. Dalle 12 ci si può ristorare allo stand gastronomico che sforna una succulenta polenta e i tradizionali focaccini, mentre alle 14.30 si entra nel pieno spirito natalizio con l’esibizione canora del Coro Veteranova. Al termine è in programma la cerimonia di apertura della Mostra dei presepi dal mondo.

Il momento più suggestivo della giornata arriva alle 15.45, momento in cui i moltissimi figuranti del Presepe Vivente danno via al corteo e, percorrendo a passo lento le vie del paese, giungono fino all’ampio piazzale e quindi nella chiesa dove entrano, accompagnati dalle dolci melodie natalizie, per deporre i loro doni ai piedi della Sacra Famiglia, che attende l’omaggio all’altare maggiore. I molti figuranti, per la maggior parte abitanti del piccolo borgo di Acquasanta, sono abbigliati sia in sontuosi abiti barocchi che in semplici vesti contadine, cucite in casa, mentre il ruolo del Bambinello è rivestito ad ogni Natale dall’ultimo nato del paese. A giungere per ultimi, come conviene, sono i tre Re Magi, il cui arrivo conclude la sacra rappresentazione.

Nel periodo delle festività natalizie rimane aperta e visitabile la mostra dei presepi dal mondo che, allestita nei locali del Santuario, presenta un rinnovato allestimento, arricchita  anche dalle oltre 300 natività di Livio Petrone. La mostra si può visitare per tutto il periodo delle festività nei fine settimana e nei giorni festivi, con orario 9.30 – 12 e 14.30- 18 (l’1° gennaio solo 14.30 – 18), ed in giorni ed orari diversi su prenotazione (010 638020, 3393984289, 3386872124 santuarioacquasantage@gmail.com).




 
  05/12/2017 - 14:06 - Notizie Metropolitane 2017 / 338 / 35292

Questo articolo è stato visualizzato 58 volte

I commenti sono chiusi.

Seguici su Twitter

Iscriviti e ricevi le nostre notizie via email

Seleziona lista (o più di una):

Informazioni di Servizio #GenovaMetropoli

Si informa la spettabile Utenza che la D.G.R. n. 938 del 17/11/2017 è stata pubblicata sul Bollettin [...]

Si informa la spettabile Utenza che sul sito web degli Atti di Giunta della Regione Liguria è stata [...]

Istanza di Autorizzazione Unica per Infrastruttura lineare energetica costituita da linea in cavo ae [...]

La Città Metropolitana di Genova ha aperto la procedura per la designazione di un proprio rappresent [...]

L’Amministrazione indice una procedura negoziata per il servizio di installazione impianto di condiz [...]

  • Archivio annuale

  • Archivio mensile