Disabili, la Consulta del Tigullio interlocutore privilegiato. Cella: “Doveroso impegno”

Pubblicato il 22 marzo 2018 alle 14:38 da .

Città metropolitana riconosce la Consulta, con sede a Sestri Levante, come referente in tema di politiche di integrazione dei disabili nel Levante.

Tabloid-lavoro-DisabilitàRiconoscere alla Consulta del Tigullio per i problemi dei portatori di handicap, con sede a Riva Trigoso di Sestri Levante, il ruolo di interlocutore privilegiato di Città metropolitana di Genova sulle iniziative in favore delle persone disabili residenti nel Tigullio: è questo l’oggetto della delibera che verrà portata all’esame del prossimo consiglio metropolitano su iniziativa di Roberto Cella, consigliere metropolitano allo sviluppo sociale, in collaborazione con il vicesindaco metropolitano Carlo Bagnasco. Come effetto della delibera, Città metropolitana si impegnerà a interpellare periodicamente la Consulta per le iniziative che intende assumere nel Tigullio in tema di integrazione delle persone disabili.

La Consulta, costituita da associazioni che si occupano di disabili, associazioni di familiari, fondazioni e/o parrocchie nonché confederazioni sindacali territoriali che hanno sede o svolgono la loro attività nel Tigullio e Golfo Paradiso, si propone di stabilire un rapporto permanente con gli enti pubblici, le forze politiche e sociali, le istituzioni del territorio e i cittadini con lo scopo di una sempre maggiore sensibilizzazione sulle tematiche della disabilità, per migliorare la qualità della vita delle persone disabili. Fornisce proposte, pareri e indicazioni utili sulle politiche finalizzate alla lotta all’emarginazione e al riconoscimento della piena inclusione dei disabili nei servizi sociali pubblici.




 
  22/03/2018 - 14:38 - Notizie Metropolitane 2018 / 80 / 36188

Questo articolo è stato visualizzato 98 volte

0 Commenti alla notizia

1 Trackbacks For This Post

  1. Allerta meteo, urbanistica, disabili e frana Val Cichero: il menu del consiglio metropolitano | Notizie Metropolitane ha scritto:

    […] privilegiato di Città metropolitana in tema di politiche di integrazione dei disabili nel Tigullio (qui la notizia pubblicata giovedì scorso) e il contributo di 3.300 euro ad Aned, Associazione nazionale ex deportati, per organizzare […]

Seguici in Twitter

Iscriviti e ricevi le nostre notizie via email

Seleziona lista (o più di una):

Informazioni di Servizio #GenovaMetropoli

Si comunica l’esito finale dell'esame per il riconoscimento dell'idoneità degli insegnanti [...]

Città Metropolitana di Genova avvia la procedura per la ricerca di un nuovo componente il Nucleo di [...]

Giovedì 31 gennaio 2019 dalle ore 16,30 alle ore 19,00 nella sala di rappresentanza di palazzo Tursi [...]

La Città Metropolitana di Genova intende alienare la Villa Podestà Doria già Lomellini, con pertinen [...]

Procedimento autorizzativo ex art. 8 bis D. Lgs. 28/2011 ss.mm.ii. per produzione di biometano e con [...]

  • Archivio annuale

  • Archivio mensile