Città metropolitane, 14 metropoli e 22 milioni di persone: due giorni a Genova con Anci

Pubblicato il 18 giugno 2018 alle 15:24 da Filippo Cartosio

Il 20 e 21 giugno a palazzo Doria Spinola l’incontro genovese del progetto Metropoli Strategiche, organizzato da Anci per promuovere gli enti metropolitani italiani, fulcro dei progetti strategici di sviluppo del Paese.

Tabloid_convegno_Urbanistica_Città_MetropolitaneSono l’architrave dell’articolazione territoriale dello Stato disegnata dalla legge Del Rio che le istituì a partire dall’1 gennaio 2015, e, nelle intenzioni del legislatore – come già nella realtà – il fulcro della pianificazione strategica del Paese: le 14 Città metropolitane italiane cubano 22 milioni di abitanti (il 36% della popolazione nazionale) e coprono una superficie di 46.600 km2, pari al 15% del territorio italiano.

Per consolidare la governance metropolitana al fine di definire una traiettoria condivisa per lo sviluppo economico locale, Anci, l’associazione dei comuni italiani, ha lanciato il progetto Metropoli Strategiche, finanziato sul Pon Governance: mercoledì 20 e giovedì 21 giugno il progetto farà tappa a Genova, nella sala del consiglio di palazzo Doria Spinola (largo Lanfranco 1), per discutere di pianificazione strategica, gestione associata dei servizi e riassetto istituzionale e organizzativo degli enti metropolitani.

Durante la mattinata del 20 giugno il progetto Metropoli strategiche e le attività ad esso collegate che stanno partendo nel territorio verranno presentati a sindaci e funzionari dei Comuni dell’area metropolitana di Genova, per coinvolgerli in un percorso che guarda allo sviluppo economico e all’attrazione di investimenti poggiando su tre asset:

formazione al personale dell’ente metropolitano e dei comuni per accelerare la semplificazione amministrativa a favore di cittadini e imprese;
pianificazione fortemente condivisa e strategica: il processo di aggiornamento del nuovo Piano strategico metropolitano punterà proprio sul miglioramento della governance multilivello e sul rafforzamento delle sinergie tra l’ente metropolitano e i Comuni;
marketing territoriale che, attraverso un lavoro di potenziamento e riorganizzazione del portale #fuorigenova, punta a condividere con tutti i Comuni e gli attori dell’area metropolitana uno strumento aperto di diagnosi del territorio e una mappa delle opportunità.

I lavori proseguiranno nel pomeriggio del 20 e nella mattina del 21 con le altre Città metropolitane, affrontando diversi temi: partendo dalle singole specificità si discuterà di come rafforzare le identità metropolitane agendo sul disegno istituzionale così come sull’organizzazione, si metteranno a confronto i diversi metodi sperimentati a livello metropolitano per il coinvolgimento delle comunità cittadine, ma anche di processi di valutazione e delle metodiche da mettere a punto per monitorare e aggiornare gli strumenti di programmazione strategica territoriale.

Per Città metropolitana di Genova l’evento costituisce l’occasione per avviare le attività di aggiornamento del proprio Piano strategico metropolitano – uno tra i primi ad essere stato approvato in Italia –  e per coinvolgere a tal fine tutti gli  amministratori e i tecnici dei Comuni e delle Unioni di Comuni del territorio metropolitano: si avvia così una nuova fase di collaborazione tra gli attori principali per una responsabilizzazione diffusa, che mira ad accrescere competenze e professionalità che la Legge Del Rio richiede alle città metropolitane.

Con il  progetto si intende così  consolidare  l’azione sinergica tra Città Metropolitana e Comuni,  attirare e orientare investimenti.

Agenda dei lavori

20 giugno 2018

11 – 13 Genova metropoli strategica: evento di lancio del percorso genovese

Roberto Cella, consigliere delegato al Piano strategico e allo sviluppo economico della Città Metropolitana di Genova
Paolo Testa, capo ufficio studi Anci e responsabile progetto Metropoli Strategiche
Pierluigi Vinai, direttore generale Anci Liguria
Piero Araldo, direttore generale Città metropolitana di Genova
Paolo Gurisatti, Università Ca’ Foscari di Venezia, esperto Metropoli Strategica

13.30 – 14.30 Light lunch

14.30 – 18 Secondo Incontro dei Network tematici nazionali: Gestione associata e riassetto organizzativo e Pianificazione Strategica

Sessione Plenaria

I progetti di sperimentazione: articolazione, elementi di comunanza

Sessioni di lavoro parallele

A) Gestione associata, Riassetto istituzionale e organizzativo della Città metropolitana
B) Valutazione e aggiornamento dei piani
C) La governance e l’avvio del processo di pianificazione
D) La partecipazione e l’engagement nei processi di pianificazione

21 giugno 2018

9.30 – 12.30 Sessione Plenaria

Identità metropolitane: disegno istituzionale, ingaggio delle comunità e processi di valutazione

Sulla base del lavoro in corso di interlocuzione con le Città Metropolitane e dei tavoli di confronti del giorno precedente, la sessione in plenaria discuterà 4 tematiche di interesse trasversale, che orienteranno il lavoro dei mesi successivi del Progetto.



 
  18/06/2018 - 15:24 - Notizie Metropolitane 2018 / 168 / 36571

Questo articolo è stato visualizzato 170 volte

I commenti sono chiusi.

Seguici in Twitter

Iscriviti e ricevi le nostre notizie via email

Seleziona lista (o più di una):

Informazioni di Servizio #GenovaMetropoli

L’Amministrazione indice una procedura negoziata per la fornitura di ricambi Piaggio. [...]

L’Amministrazione indice una procedura negoziata per la fornitura di segnaletica verticale. [...]

L’Amministrazione indice una procedura negoziata per il servizio ispezione e verifica veicoli corred [...]

Sessione 2018-1 Esame insegnanti di teoria e istruttori di guida delle autoscuole – Esito finale. [...]

L’Amministrazione indice una procedura negoziata per la fornitura di conglomerato bituminoso ed emul [...]

  • Archivio annuale

  • Archivio mensile